Spazi per l’Arte: Nasce A Milano la Fondazione Carriero

La Fondazione Carriero è giovanissima, nasce nel 2014 e trova casa nel cuore di Milano a pochi passi da Piazza San Babila, in via Cino del Duca 4.

Adiacente al più famoso Palazzo Visconti di Modrone, Casa Parravicini è uno splendido edificio residenziale risalente al ‘400, tra i pochi esempi in città, i cui interni sono stati riadatti nel 1991 da Gae Aulenti per volere del proprietario, imprenditore e collezionista Giorgio Carriero.

In questi spazi verticali, 500mq articolati in otto sale su tre piani, è stata allestita “imaginarii”, uno studio curato da Francesco Stocchi: “intorno alla concezione temporanea dello spazio e della sua esperienza”. La mostra, che mette in relazione attraverso un “trialogo” gli artisti Giovanni Colombo, Giorgio Griffa e Davide Baula, sarà visitabile fino al 13 Dicembre.

Read More at: http://www.ilgiornaledellefondazioni.com/content/nuovi-spazi-l%E2%80%99arte-la-fondazione-carriero-milano

 

Annunci

Christo a Milano – Festival del Nouveaux Réalisme, 1970

Christo, Milano - 1970. Festival Nouveaux Réalisme

La gente si chiedeva: cosa significa tutto questo? E’ uno scherzo? E’ una presa in giro? E’ una ‘balossada’ antimonarchica o addirittura antirisorgimentale? Qualcuno ha pensato ai restauri. Altri a una protezione contro l’inquinamento atmosferico. Altri addirittura a un imballo per spedire il monumento a Torino (L’è la Fiat che l’ha compràà!’). L’altra sera ho sentito un breve dialogo tra due, appunto in Piazza: ‘Sont andàa a vedè quella troionada’. E l’altro: ‘Se l’è?. Risposta: ‘L’è un giapones che l’ha fàa Gesù’ (confondendo col nome Christo)”

Dino Buzzati, Polemiche per il re “impacchettato”, “Corriere della Sera”, 26 novembre 1970 

@ Pinacoteca Ambrosiana

Nella studenda Pinacoteca Ambrosiana di Milano (fondata nel 1618 dal cardinale Federico Borromeo insieme alla Biblioteca e all’accademia) sono custoditi oltre al famosissimo Codice Atlantico anche l’unico dipinto su tela di Leonardo da Vinci rimasto in Italia: Il ritratto di musico.

Ritratto di musico, Leonardo Da Vinci - Pinacoteca Ambrosiana

Ritratto di musico, Leonardo Da Vinci, 1485 ca. 

E sapevate che la Canestra di Frutta, la natura morta di Caravaggio che tutti hanno almeno una volta visto o studiato sui libri di scuola (e’ stata addirittura raffigurata sulla banconota da 100mila lire), e’ conservato sempre alla Pinacoteca?

Canestra di frutta, Caravaggio - Pinacoteca Ambrosiana

Canestra di frutta, Caravaggio, 1594-97 

La Pinacoteca si trova a due passi dal Duomo ed anche se conosciuta rimane un luogo un po’ appartato nonostante la sua pozione cosi’ centrale.
Molto visitata dai turisti stranieri (spesso solo sulle tracce di Leonardo Da Vinci) e invece trascurata dai milanesi che sembrano prediligere la sorella maggiore e piu’ famosa Pinacoteca di Brera.
Tra gli altri capolavori che incontrerete aggirandovi tra le sale della Pinacoteca, non potete perdervi:

  •  I 3 dipinti del Tiziano (La Maddalena, L’adorazione dei Magi e la Deposizione del Cristo nel sepolcro) nella Sala 1.
  •  Il Gesu’ bambino con l’agnello di Bernardino Luini, sempre nella Sala 1
  • La Madonna nel Padiglione del Botticelli, nella Sala 2
  • Il cartone per La scuola di Atene di Raffaello con un contributo audiovisivo, nella Sala 5
  • Canestra di frutta di Caravaggio, Sala 6
  • I ritratti della famiglia Morosini di Francesco Hayez
  • Il mosaico romano del V secolo  interamente conservato proveniente dalle antiche terme Erculee
  • Aula Leonardi con Il Musico e  la sala Federiciana con i disegni del Codice Atlantico di Leonardo Da Vinci

INFORMAZIONI UTILI

Biblioteca Pinacotecaa Accademia Ambrosiana
Piazza Pio XI, 2
20123 Milano
02 806921
www.ambrosiana.eu

Aperta:
dal Martedi’ alla Domenica 10.00-18.00
Biglietti:
Intero 15
Ridotto 10
Sconti famiglia